Pizza napoletana patrimonio dell’ Unesco

A marzo la fondazione univere ha presentato all’Unesco la candidatura della pizza napoletana alla lista del patrimonio culturale dell’umanità.

Capofila dell’iniziativa è l’ex ministro dell’agricoltura Alfonso Pecoraro Scanio che ha voluto sostenere la candidatura lanciando la petizione #pizzaUnesco e ha organizzato un evento presso Eataly di New York (al world trade center).

firme-per-pizza-unesco-640x360

Nell’autunno 2017 l’Unesco comunicherà la sua risposta e così la nostra amata Pizza verrebbe celebrata per sempre come eccellenza napoletana. Pecoraro Scanio afferma: “La verità è che la pizza napoletana è nata a Napoli, non negli Stati Uniti come dicono alcuni”

pizza-unesco-4

e continua “In un’epoca in cui è possibile mangiare italiano in ogni parte del mondo, forse si dimentica che la pizza non è un prodotto industriale. Ma un’eccellenza che viene preparata artigianalmente, stesa a mano e cotta in un apposito forno a legna”.

 

Be the first to comment on "Pizza napoletana patrimonio dell’ Unesco"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*